Come riconoscere le paradontiti

By: 0 Comment
Categories: Cultura

Le gengiviti non trattate possono dare luogo alle parodontiti. Nel tempo, la placca batterica si estende e cresce sotto le gengive, causando una infiammazione cronica che provoca la distruzione di gengiva e osso di supporto dei denti. Le gengive si retraggono scoprendo parte della radice dei denti. I denti possono diventare mobili ed infine essere “persi”.

Esistono diverse forme di parodontiti:
Parodontite cronica: forma più frequente caratterizzata da una progressione di solito lenta della distruzione dei tessuti di supporto dei denti.
Parodontiti necrotizzanti: necrosi acuta della gengiva e dei tessuti profondi. Colpisce prevalentemente soggetti con problemi sistemici quali HIV, malnutrizioni o immunosoppressioni.

Sintomi:
– Gengive arrossate e gonfie
– Fastidio o dolore alle gengive
– Sanguinamento quando si puliscono i denti o durante la masticazione.
– Denti mobili e migrazione dei denti.
– Gengiva che si retrae e denti che sembrano più “lunghi e scoperti” di prima.
– Pus a livello di gengive e denti.
– Alito cattivo persistente.
– Modificazioni nel modo in cui i denti stanno in rapporto fra loro
– Riduzione della “forza” masticante.

Leave Comments