CARIE (dal latino “corrosione”)

Categories: Patologie

La carie è un’infezione dei tessuti duri del dente, ha un decorso lento e distruttivo, causato da microorganismi del cavo orale. Le cause della formazione sono endogene (fattori predisponenti ), esogene ( alimentazione scorretta, cibi molto zuccherati ecc.) ed in fine per un igiene orale domiciliare non corretta. A causarla sono i comuni microrganismi presenti nel cavo orale, principalmente quelli “adesi” al dente nella forma di placca batterica, non mantenuti sotto controllo attraverso le comuni pratiche di igiene orale.

Delle carie vi sono diversi stadi (4) dalla più superficiale alla più profonda. L’unica soluzione per porre rimedio al processo cariogeno è la rimozione del tessuto cariato e la ricostruzione del dente mediante un’otturazione. ( Odontoiatria Conservativa)
Prima si interviene e meno dispendioso sarà rimediare.